PERGOLA

About This Project

INFO E CONTATTI PRO LOCO:

 

Sede: Corso Matteotti, 71 – 61045 Pergola

Presidente: Anna Rapanotti

Anno di costituzione: 1966

Telefono: 338/1488630

Email: info@prolocopergola.it

Sito Web: Pro Loco Pergola

         

 

 

 

 

PERGOLA:

 

Pergola sorge al confluire del fiume Cinisco nel Cesano ed è un borgo ricco di storia, cultura, arte ed accoglienza e per questo è stato è stato inserito nel club “I borghi più belli d’Italia“.

Il centro urbano, ricco di laboratori artigianali e importante luogo commerciale, è a lungo conteso dalle signoria degli Sforza, Malatesta, Montefeltro e Della Rovere.

Con la conquista dei territori di Gubbio da parte dei Montefeltro, Pergola registra un fortunato periodo di espansione che, dopo la parentesi di Cesare Borgia, prosegue con i Della Rovere, tramite libertà e sviluppo economico.

Dopo una fase di decadenza legata al passaggio allo Stato Pontifico (1631), Pergola è risorta sfruttando il rifiorire dell’industria tessile e conciaria, l’istituzione della Zecca (1796) e l’annessione al regno d’Italia (1860).

Il centro storico è ricco di testimonianze medievali con portali a sesto acuto, case-torri, vie strette e costruzioni in pietra che conservano le caratteristiche “porte del morto”, porte rialzate rispetto al livello stradale e così anguste da permettere il passaggio di una sola persona e per questo dallo scopo prettamente difensivo.

Le numerose chiese, ricche d’arte, hanno attribuito alla Città l’appellativo di “Pergoletta Santa” o “Città dalle cento chiese”, segno di religiosità e forti tradizioni.

La Chiesa gotica di San Giacomo (XII° secolo), custodisce un crocifisso ligneo dei primi del ‘400. Non lontano c’è la Chiesa di San Francesco (1255), caratterizzata da un bel portale trecentesco.

Magnifico il Duomo (1258), con il suo stile romanico-gotico originario della torre campanaria, l’interno tardo barocco e la facciata neoclassica.

Barocchi anche gli interni di altre tre Chiese: quella dei Re Magi a Santa Maria dell’Assunta, di Santa Maria delle Tinte e di San Biagio.

La Chiesa di Santa Maria di Piazza ospita affreschi del XV° secolo, mentre l’Oratorio dell’Ascensione al Palazzolo, affreschi che rappresentano uno dei momenti più alti della pittura del Quattrocento marchigiano.

Fra i dipinti di rilievo della Chiesa di Sant’Andrea c’è la “Madonna col Bambino e Santo Vescovo”, opera di Palma il Giovane e lo “Sposalizio di Santa Caterina” di Claudio Ridolfi.

Pergola è la città dei Bronzi Dorati, unico esemplare al mondo di gruppo bronzeo dorato d’epoca romana, i “quattro Bronzi più belli del mondo”: I Bronzi Dorati da Cartoceto di Pergola.

Le sculture, per imponenza, bellezza e suggestione, non hanno eguali e sono conservate presso il Museo dei Bronzi Dorati. La struttura ospita anche una pinacoteca con quadri e opere lignee, una sezione numismatica, una sezione romana e una sezione di arte contemporanea.

Eccellenze architettoniche della città sono il Palazzo Comunale (1750) e il Teatro Angel Dal Foco.

Giardini storici  rappresentano una piacevole passeggiata dove si può incontrare uno dei più importanti monumenti marchigiani ai Caduti della Grande Guerra e una seduta panoramica, costituita dagli elementi di un’antica fontana cittadina ottocentesca.

Il Carnevale Pergolese è una manifestazione molto sentita dalla cittadinanza. Intere famiglie riempiono il centro storico insieme a carri allegorici, gruppi mascherati, musica, dolci e animazione.

Nel mese di agosto la Rievocazione Storica, tra mito e leggenda, ricorda l’arrivo delle spoglie dei Santi protettori trainate da giganteschi buoi, che si inginocchiarono di fronte alla Cattedrale.

Grazie alla Festa del vino in estate, si potranno degustare nelle cantine del paese i migliori vini del territorio (tra cui il Pergola DOC e il vino di visciole), insieme a tanti prodotti tipici locali. Musica e animazioni allieteranno le serate.

Ottobre riserva la Fiera Nazionale del Tartufo Bianco pregiato di Pergola, uno dei prodotti tipici del territorio. La Fiera permette di acquistare e assaggiare le specialità preparate a base del Tuber magnatum e di scoprire i luoghi che hanno segnato la storia di Pergola, attraverso visite guidate.

A Natale si celebra un matrimonio gustoso tra il cioccolato e la visciolata, grazie alla CioccoVisciola di Natale. Mercatini, tradizioni, artisti, idee regalo e prodotti tipici per le vie del centro, partendo dal sapiente connubio tra visciole e cioccolato.

 

 

 

 

EVENTI:

 

Carnevale Pergolese – Febbraio

Cena in Corso – Giugno

Festa del vino – Luglio

Category
Pro Loco
#SEGUICI SU FACEBOOK