FANO

About This Project

INFO E CONTATTI PRO LOCO: 

 

Sede: Via Chiaruccia, 16 – 61032 Fano

Presidente: Massimo Macor

Anno di costituzione: 2005

Telefono: 348/2715070

Email: presidente@prolocofano.it

Sito web: Pro Loco Fano

                                       

 

 

 

 

FANO:

 

Città dalla lunga tradizione marinara, Fano è stata un importante centro romano conosciuto come Fanum Fortunae, nome che rimanda al “Tempio della Fortuna”.

La città ebbe un notevole sviluppo durante il dominio romano: nel 49 a.C. Gaio Giulio Cesare la conquistò assieme a Pesaro. Solo successivamente Cesare Ottaviano Augusto dota l’insediamento di mura di cinta (ancora parzialmente visibili), elevandolo allo stato di colonia romana, col nome di Colonia Julia Fanestris.

Fano fu a capo della Pentapoli marittima (Rimini, Pesaro, Fano, Senigallia, Ancona), mentre nel XIII secolo  si costituì comune.

Alla fine del XIII secolo, la città passò sotto il dominio Malatesta di Rimini fino al 1463, quando Sigismondo Malatesta dovette lasciare Fano al duca di Urbino Federico da Montefeltro dopo un lungo assedio, nel corso del quale fu danneggiato l’Arco d’Augusto, simbolo della città e principale porta di accesso.

Grande e luminoso nello splendore del calcare bianco, l’Arco d’Augusto è oggi inserito in una cornice di edifici. Le pietre provenienti dal coronamento ad attico, demolito da Federico da Montefeltro, furono reimpiegate nella costruzione dell’adiacente chiesa di San Michele, oggi sede di svariate iniziative culturali.

Non si può passeggiare per Fano senza imbattersi in monumenti o edifici di epoca romana: le mura romane Augustee si conservano ancor oggi nella semplicità dalla pietra arenaria, per circa i due terzi del circuito originario. Nella cortina muraria, intervallata a spazi regolari da torri cilindriche, si inserisce (oltre alla Porta d’Augusto) la “Porta della Mandria”, costituita da grossi massi e così chiamata perché vi pascolavano le greggi.

Una visita alla Fano Malatestiana invece, ci propone il Bastione dei Nuti, basso, tozzo e con muri a scarpa. Il Palazzo del Podestà, che ospita oggi il Teatro della Fortuna. La Corte Malatestiana, sede del Museo civico (che conserva reperti dall’epoca preistorica a quella romana) e della Pinacoteca (che accoglie pregevoli tele dal XIV secolo fino ai nostri giorni). Interessanti anche le Tombe Malatestiane e la Rocca Malatestiana, che costituiva l’estrema difesa della città.

A Fano abbondano le Chiese: il Duomo, ovvero la Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta, di origini probabilmente anteriori al 1000. San Paterniano, dedicata al Patrono della città e che conserva le spoglie del Santo. San Pietro in Valle, esempio di decorazione barocca. Santa Maria Nuova, che custodisce anche opere del Perugino.

Fano significa anche cultura: il Teatro della Fortuna, eretto tra il 1845 e il 1863, presenta una fastosa sala neoclassica, la Sala Poletti, con 595 posti circa ed è sede per tutto l’anno di numerosi spettacoli teatrali.

Evento simbolo di Fano è il Carnevale, nato in epoca medievale, che ogni anno con le sfilate dei carri, le maschere e il lancio dei dolciumi, allieta grandi e piccini.

Numerosi gli eventi estivi: la Fano dei Cesari, un viaggio indietro nel tempo fino all’epoca romana, con sfilate in costumi d’epoca, rievocazioni e la famosa corsa delle bighe. Il Fano Jazz Festival. Sapori e Motori, che unisce la passione per le due e le quattro ruote con quella per il cibo. Passaggi Festival, dedicato alla saggistica. La Fiera di San Bartolomeo. INGIRPERFAN, una passeggiata nel Centro Storico attraverso monumenti e musei, degustando i prodotti ed i migliori vini del territorio. La Festa del mare, evento enogastronomico unito ad una spettacolare esibizione pirotecnica.

A settembre invece, c’è Il Festival del Brodetto, dedicato al piatto simbolo del territorio.

Ultimo in ordine di tempo Il Natale più, con attrazioni ed eventi suggestivi in tutto il Centro Storico e i classici Mercatini di Natale con casette in legno.

 

 

 

 

EVENTI:

 

Il Carnevale di Fano – Febbraio

Veglion d’la gluppa – Febbraio

Fano Geo_ ascoltiamo la terra – Maggio

Festa della mietitura – Maggio

Festa del fagiano e della fragola – Giugno

A tutta Birra – Giugno

Festa della solidarietà – Giugno

Fano dei cesarini – Luglio

Festa del fritto – Luglio

Festa d’la crescia matta – Luglio

Serate cabaret – Luglio

Birra d’augusto – Agosto

Festa del borgo – Agosto

Il paese dei balocchi – Agosto

In gir per fan – Agosto

La notte dei desideri – Agosto

Palio delle contrade – Agosto

Spazio eventi  – Settembre

Category
Pro Loco
#SEGUICI SU FACEBOOK