SAN LORENZO IN CAMPO

About This Project

INFO E CONTATTI PRO LOCO:

 

Sede: Via San Demetrio, 4 – 61047 San Lorenzo In Campo

Presidente: Danilo Bacchis

Anno di Costituzione: 1967

Telefono:  0721/776096

Email: info@proloco-sanlorenzo.it

Sito web: Pro Loco San Lorenzo in Campo

 

 

 

 

SAN LORENZO IN CAMPO:

 

San Lorenzo in Campo è un antico castello posto lungo la valle del medio Cesano.

Il castello fu dominato (XIII° secolo) dalla Santa Sede e da Fano. Nella metà del ‘300 fu assoggettato da Galeotto Malatesta. Alla fine del 1300 vi si stabilì la signoria dei Conti di Montevecchio. All’inizio del 1500 il castello entrò nell’orbita della famiglia dei Della Rovere. Sotto la signoria dei Medici, il castello fu incendiato (1516) dalle truppe di Lorenzo de’ Medici. La morte di quest’ultimo decreta il possesso del castello al Duca Francesco Maria della Rovere (1522). Verso la fine del ‘600, all’estinguersi della famiglia Della Rovere, San Lorenzo tornò sotto il dominio della Santa Sede.

San Lorenzo in Campo conserva la pianta urbanistica originale con caratteristiche viuzze interne, archi di accesso e mura di cinta castellane, con torrioni attualmente privi solo delle merlature.

L’edificio religioso più importante è l’Abbazia Benedettina (VII° – IX° secolo): costruita dai monaci, è fra i più bei monumenti romanico-gotici esistenti nelle Marche. Al suo interno, due crocifissi del 1600 in legno e dipinti del Ramazzani dell’Agapiti e di Terenzio Terenzi.

Una visita la meritano anche la Chiesa della Pieve (Chiesa di San Biagio) del 1500, con ricche decorazioni alle pareti e un pregevole organo datato 1779; la Chiesa del S.S. Crocifisso, che custodisce un Crocefisso al quale sono state attribuite facoltà miracolose; la Chiesa della Pieve di San Vito sul Cesano, in stile Barocco.

Uno dei gioielli laurentini è il Teatro Mario Tiberini (1813 – 1816). Si trova a Palazzo della Rovere ed è dedicato al celebre tenore locale Mario Tiberini. Tutto in legno, con due ordini di palchi e affrescato con decorazioni in stile liberty, durante l’anno ospita una ricca stagione teatrale, manifestazioni e convegni.

Tra gli edifici civili fanno bella mostra di sé Palazzo Amatori (1400), costruito dall’architetto Francesco di Giorgio Martini, con un giardino cinto dai bastioni e della mura castellane, da cui si gode una meravigliosa vista panoramica sull’intera Valcesano; Palazzo Brini (1700), che ospita la Chiesa di Sant’Anna e le cui sale presentano ancora i soffitti affrescati.

All’interno del Palazzo della Rovere troviamo il Museo Archeologico del Territorio di Suasa, il quale prevede un percorso che consente di cogliere l’evoluzione dell’ambiente e del popolamento umano della Valcesano.

Il Museo delle Terre Marchigiane invece, è sede della Collezione Straccini. È uno dei migliori musei demoantropologici della zona, testimone della cultura contadina e mezzadrile tra XIX° e XX° secolo. Presenta ambienti della casa rurale del mezzadro, spazi dedicati alla realtà sociale del tempo, botteghe e luoghi di lavoro degli artigiani e sezioni dedicate alla ceramica, al rame e al ferro.

Nel territorio scorrono acque sulfuree purgative, lassative ed oligo-minerali, dette anticamente “Vichy naturali”.

Fra le specialità laurentine, il farro riveste particolare importanza. Il castagnolo al farro è stato dotato della denominazione De.C.O – Denominazione Comunale di Origine.
Tipica è anche la produzione di miele. Rinomati sono i vini DOC Pergola e Bianchello del Metauro.
Il lunedì di Pasqua si festeggia la Sagra del Castagnolo: degustazioni, musica, attività per bambini, una mostra-mercato e tanti spettacoli.

Pizza in Piazza è uno degli eventi più attesi dell’estate. Per un weekend, infatti, San Lorenzo in Campo si trasforma nella capitale della pizza. Grazie alla partecipazione della Nazionale Italiana Acrobati Pizzaioli, i visitatori potranno gustare dell’ottima pizza e ammirare dischi di pasta fatti roteare sulla punta delle dita.

Sempre in estate, l’evento gastronomico Grigliato e Mangiato prevede la cottura di carne alla griglia, presso la splendida cornice dei Giardini Pubblici.

Evento rivolto ai più piccoli sono i Mercatini di Natale, con Babbo Natale che sulla sua carrozza consegna loro i tanto ambiti regali.

In aggiunta, la possibilità di gustare dell’ottima polenta e altre pietanze tipiche del Natale.

 

 

 

 

EVENTI:

Category
le nostre pro loco, Pro Loco
#SEGUICI SU FACEBOOK